Lost Paradise

Cerca su Google direttamente da Lost Paradise



Home
Editoriale
Lo Staff
News e Progetti
Il Gioco di Ruolo
Mondo Fantasy
Mitologia
Libri
Cinema
Giochi
Videogiochi
Immagini
Forum
Chat
Contatti
Partnership
Utility
Links

 

Bestie e parametri

 

   La bestia, o chiamata anche mostro o ancora, più comunemente, creatura in questo ambito, è di solito un animale anormale (quindi derivato sempre dal mondo Fantasy o da quello Mitologico) il quale viene, solitamente, affrontato da un PG (non sempre in battaglia: può essere anche una creatura intelligente, come una Sfinge, che non combatte, ma pone degli indovinelli e giochi di logica). A seconda dell'ambientazione in cui ci si trova a giocare, possono susseguirsi moltissimi creature derivanti dalla mitologia, dal folklore, o, spesso e volentieri, dalla creatività del master che dirige gioco ed ambientazione. In quasi tutti i giochi di ruolo, la creatura, oltre ad avere una descrizione dettagliata del suo aspetto, è seguita da dei parametri che ne stabiliscono le linee generali di comportamento. Qui vengono elencati questi parametri che sono inseriti nella scheda di ogni creatura del bestiario:

- Livello di difficoltà = In una scala generica (Presentata spesso da valori che vanno da 1 a 10, che noi indichiamo con delle stelline) viene indicato il grado di difficoltà con cui si può raggiungere la disfatta della creatura in questione. Per esempio, se incontrate un Ghoul (Livello 2) non avrete molta difficoltà ad ammazzarlo, mentre se incontrate un Drago (Livello 9), dovrete avere una fortuna spropositata per uscire vivi dallo scontro, nel caso in cui siate da soli.

- Punti Vita = I punti vita sono valori numerici che descrivono la quantità di vita o "energia vitale" che possiede una certa creatura. Per esempio: se una creatura possiede 2000 punti vita, ed un guerriero, con un affondo ben piazzato, infligge 500 unità di danno, allora serviranno 4 di quei colpi per vedere la creatura sopperire. Naturalmente, più una creatura ha unità di danno, più presenterà sintomi di debolezza e stanchezza. Parlando chiaro, se un Ghoul ha 1550 unità di danno su 1600 (o, per meglio dire nel linguaggio del GdR, 1550/1600), è altamente improbabile che riesca ancora a muoversi.

- Habitat = L'Habitat descrive semplicemente il luogo ideale in cui è più probabile trovare un certo tipo di creatura.

- Allineamento = L'allineamento di una creatura, a meno che non sia di intelligenza umana, di poco minore o superiore, non va inteso come l'allineamento che si intende per un umano o un'altra razza simile. Più che essere una scelta di stile e comportamento, è un'indole, ovvero la capacità di reazione alla vista di una razza sconosciuta. Per esempio, se un Ghoul vede un umano, tende ad attaccarlo per procurarsi del cibo e perché ha una indole caotica - Questa bestia di D&D assomiglia un pò ai Kappa del folklore giapponese...negativa, in quanto essere malvagio. Se una fenice avvista un uomo, passerà indifferente a meno che non si veda minacciata da esso. Se si va in una tana di un Drago armati di lancia e scudo, anche se il Drago ha, nella maggior parte dei casi (esistono vari tipi di draghi che hanno vari tipi di allineamenti), un allineamento neutrale, questo probabilmente vi attaccherà perchè vi crede dei nemici, specialmente se il Drago è femmina ed è in cova di uova.

- Inventore = Questo parametro indica la prima persona che ha citato questa creatura. Se non esiste un vero e proprio inventore, si indica normalmente il luogo d'origine dei miti su questa creatura, ovvero da quale folklore proviene (I Troll, per esempio, provengono dal folklore nordico. I draghi da quello orientale).

- Attacchi = Molto spesso le creature hanno attacchi stereotipati, coltivati dallo stesso mito. Per fare un esempio, siamo tutti consapevoli che, spesso e volentieri, i Draghi "sputano" fuoco. In questo parametro quindi si descrivono gli attacchi "speciali" di una creatura e la descrizione approfondita dei loro effetti.

- Invulnerabile = Questo carattere indica l'invulnerabilità che hanno alcune creature verso certi tipi di attacchi. Vi sembrerebbe utile menare un fendente con una spada di ferro ad un fantasma incorporeo?

- Punti Deboli = A differenza del precedente, questo carattere individua i punti deboli di una creatura. Come analogo esempio di prima, non è meglio utilizzare magie elementali sui fantasmi incorporei, invece di tentare di tagliare l'aria con la spada?

Marchio Thomas Barlog      

Thomas Barlog

 

Torna a Mondo Fantasy


Home | Editoriale | Lo Staff | News e Progetti | Il Gioco di Ruolo | Mondo Fantasy | Mitologia | Libri | Cinema | Giochi | Videogiochi | Immagini | Forum | Chat | Contatti | Partnership | Utility | Links
 


 © Webmaster Barlog - 2005/2008 - Lost Paradise - Tutti i diritti sono riservati.

Il sito tratta di argomenti a tema fantastico. Riferimenti a fatti, cose o persone realmente esistite è puramente casuale.
Per problemi o domande su questo sito Web contattare l'autore all'e-mail info@lostparadise.it
Ultimo aggiornamento: 15/03/2008 13.02.04.